CHI SONO

Sono nato a Padova nel febbraio del 1965 e già da bambino mi interesso di arte, in particolare di disegno e architettura, scoprendo a 11 anni la passione per la musica che è diventata il mio lavoro.
La musica mi ha portato a fare circa 2000 concerti (Italia, Germania, Francia, Inghilterra, Irlanda e Cina) e a dedicarmi costantemente all’insegnamento.
L’interesse per la fotografia nasce nei primi anni ’90, in occasione della nascita della prima figlia e inizio a frequentare il Circolo Fotografico del mio paese.
Successivamente, l’attività fotografica s’interrompe per i molti impegni musicali e per il passaggio dal mondo della pellicola al digitale..
Da diversi anni ho ripreso a fotografare come “bisogno” di esprimermi in maniera diversa dalla musica e per completare la mia parte artistica.
Prediligo la foto di paesaggio, amo stare in mezzo alla natura e sentirmi parte di essa, mi piace viaggiare, scoprire cose nuove e stimolanti e quindi fare reportage, ma quando possibile amo ritrarre le persone per carpirne la personalità e l’essenza.

Riconoscimenti:

  • Nel 2015 Canon Italia premia una sua foto dell’Islanda come miglior foto dell’anno

  • Sempre nel 2015 è uno dei fotografi scelti per il calendario degli “Amici del Cansiglio”

  • Riviste specializzate pubblicano alcune sue foto (Digital Camera, Landscape Photography Magazine, FujiFeed, Fuji Club Italia Magazine)

  • Riceve regolarmente segnalazioni e premi su gruppi internet (Piccolo Club dellaFotografia Amatoriale, Effetto Luce Gruppo Fotografico, Fujifilm Landscape, World Class Landscape,...)

“La fotografia aiuta a pensare, intrecciare storie, mettere in relazione indizi e trovare nuovi significati alle cose.
La fotografia aiuta a ricordare, a collegare eventi lontani, a guardare oltre l'apparenza, a districarsi nel labirinto dei segni.”
Anna D’Elia